Artista presente sulla scena musicale dal 1990, ha iniziato la sua carriera esibendosi nei piano bar. Successivamente si è specializzato nella musica per matrimonio, in cui è uno dei professionisti più conosciuti ed apprezzati.

Le caratteristiche che lo fanno preferire ad altri sono senza dubbio tecnica e qualità, capacità che Max Guida sa miscelare ad arte affinché ogni occasione divenga una festa indimenticabile.

Il suo repertorio è talmente vasto da poter soddisfare qualsiasi richiesta: dai generi più classici (come il liscio e il piano bar) a quelli più di tendenza (latino americano, dance ’70/’80, nuove hit in versione originale e karaoke).

Particolare attenzione viene riservata alla strumentazione, assolutamente di qualità superiore: una console professionale composta da mixer e due computer, capace di fornire un servizio impeccabile in qualsiasi situazione, affiancata alle competenze di Max come tecnico del suono.

Esperienze

Max Guida nasce come voce e chitarra, perfezionando la propria tecnica all’istituto “Brera” di Novara, distinguendosi per talento e doti non comuni.
Le sue prime serate di piano bar, “Al Battello” di Arona, al “Bar Coccia” di Novara (per citarne alcuni) dimostrano che Max Guida è un artista a 360 gradi: situazioni diverse create all’interno di uno stesso spettacolo, tutte legate dalla sua verve.

Ben presto il raggio d’azione si espande: Asti, Milano, Crema, Pavia, Varese, tutto il Nord Italia, fino ai suggestivi locali di Firenze e della provincia di Arezzo.

Il successo di Max è travolgente, ed è supportato dalla sua intuizione sulle nuove tendenze, riuscendo così ad accontentare un pubblico sempre più vasto: karaoke, latino americano, balli di gruppo.

Forte di questa volontà di continuo perfezionamento, oltre alla propria tecnica Max riserva un’attenzione particolare alla tecnologia, altra sfera del suo lavoro.

Trovare il modo migliore di proporre musica lo attira ed è per lui un’esigenza indispensabile. Decide così di frequentare un corso di tecnico del suono presso il CPM di Milano. Questa specializzazione gli permette ancora oggi di vedersi impegnato a seguire turni di studio di registrazione, in qualità di tecnico del suono e come corista, anche con artisti di prestigio.